Italia, Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Il precipitare delle temperature non ha impedito ai nostri intrepidi escursionisti di godere di una camminata unica ed originale (si attendono imitazioni a breve…), completamente fuori dagli schemi e nel più pure stile trekkabbestiale! Siamo stati fin sul tetto del nostro appennino, alla scoperta della Riserva Integrale della Pietra, i cui confini abbiamo seguito per intero, per poi arrivare a sfiorare

il “fratello maggiore” Sasso Fratino e le “cuginette”, ovvero le Riserve Bioenergetiche di Campigna, Badia Prataglia-Lama, Camaldoli e la “piccolina della famiglia”, ovvero Scodella. Una giornata fantastica, resa oltremodo suggestiva dalle nebbie che si incuneavano nel fitto degli alberi in una sorta di paesaggio mistico ed arcano.

Iniziare a digitare e premere Invio per la ricerca